Acqua Calda Sanitaria: Nostri consigli

Quando ci si trova a dover scegliere uno scalda acqua, l’esigenza è quella di avere sempre a disposizione acqua calda.

Le soluzioni che proponiamo sono diverse e adatte a molteplici esigenze. Di seguito troverete una breve descrizione dei nostri prodotti, che vi aiuterà a scegliere lo scalda acqua che più si avvicina ai vostri bisogni.

Gli strumenti che abbiamo oggigiorno a disposizione ci permettono di avere acqua calda sempre disponibile, ma l’arrivo della bolletta può talvolta riservare delle brutte sorprese.

Grazie ai nostri sistemi avrete acqua alla giusta temperatura senza spendere una fortuna!

CAPIRE LE PROPRIE ESIGENZE

Quando vi trovate ad acquistare uno scalda acqua c’è anzitutto da tener conto che la sua capacità va proporzionata al numero di persone che vivono in casa. Per quanto riguarda il consumo, sono calcolati, in genere, mediamente 40/50 litri a persona al giorno.

Scegliere uno scalda acqua sottodimensionato può creare disagio a causa dell’assenza di acqua calda per alcuni dei componenti.

Scegliere uno scalda acqua sovradimensionato fa aumentare il costo della bolletta inutilmente.

Attualmente esistono dei prodotti intelligenti che memorizzano il consumo giornaliero d’acqua e permettono di risparmiare energia poiché preparano solo ciò che effettivamente serve.

HOT WATER NEEDS' ESTIMATION

   

QUALITA’ DELL’ACQUA

La qualità dell’acqua che arriva nelle case può influenzare la durata della vita di tutti gli elettrodomestici che si servono di essa. È quindi buona norma verificarne la durezza e, qualora fosse necessario, provvedere all’installazione di sistemi in grado di addolcire l’acqua.

Nel caso in cui fosse difficile trovare una soluzione, il nostro consiglio è quello di optare per uno scalda acqua con resistenza di tipo Steatite, che, non essendo a diretto contatto con l’acqua, risulta essere più resistente e durevole rispetto ai classici prodotti che si trovano sul mercato.

QUALE MODELLO SCEGLIERE ?

All’interno delle case è possibile avere molteplici soluzioni per il riscaldamento dell’acqua sanitare, e alcune di queste sono in grado di integrarsi tra loro.

Prima di optare per un sistema, piuttosto che per un altro, il consiglio è anzitutto quello di valutare gli spazi.

Una volta fatta la misurazione, il passo successivo è la scelta dei modelli. Noi ne proponiamo diversi e possono essere installati in diversi modi, verticalmente, orizzontalmente, a pavimento, ecc.

SCALDA ACQUA ELETTRICI

Chi opta per lo scalda acqua elettrico ha l’esigenza di avere un prodotto facile da installare e semplice da utilizzare. Per questo motivo abbiamo i nostri sono dotati di termostato elettronico e un display esterno digitale.

Le soluzioni più recenti possiedono anche una memoria, che permette agli apparecchi di lavorare in base alle effettive esigenze di chi gli utilizza.

Scegliere di cambiare il nostro vecchio scaldabagno ci permette di risparmiare sulla bolletta circa il 20%.

ENERGIA SOLARE PER PRODURRE ACQUA CALDA

Scegliere l’energia del sole per riscaldare l’acqua calda, può portare ad un risparmio sulla bolletta che va dal 50 al 70%.

Questa soluzione però richiede molto spazio e soluzioni integranti aggiuntive per i mesi più freddi.

POMPA DI CALORE PER PRODURRE ACQUA CALDA SANITARIA

Probabilmente è la soluzione più gettonata negli ultimi tempi. È composto da un serbatoio d’acqua calda e una pompa di calore integrati. Permette un notevole risparmio sulla bolletta perché è in grado di sfruttare il calore presente nell’ambiente per scaldare l’acqua.