Come scegliere il Sistema di ventilazione: i nostri consigli

Come destreggiarsi in un mercato così pieno di soluzioni sulla ventilazione meccanica?

Quando si parla di soluzioni efficienti, da un punto di vista energetico, non si può escludere dal discorso il sistema della ventilazione meccanica. Attualmente, però, sul mercato sono presenti numerose apparecchiature dalle caratteristiche e dai costi variabili. Ci si chiede pertanto come sia possibile destreggiarsi in questa molteplicità e fare la giusta scelta. Noi proviamo a darvi una mano!

PERCHE’ SCEGLIERE LA VENTILAZIONE?

Oggigiorno nella costruzione di nuovi edifici non si può pensare di costruire senza predisporre negli ambienti aree per il passaggio di sistemi che si occupano di ventilazione meccanica. Essa oltre che essere fondamentale per il nostro portafoglio è necessaria anche per la nostra salute, poiché essendo le nostre case sempre più isolate, necessitano di un ricambio d’aria per evitare la formazione di muffe e umidità.

STUDIO DI FATTIBILITA’

Nelle costruzioni esistenti è difficile pianificare l’installazione di sistemi di ventilazione, poiché sono richiesti seri interventi di modifica degli ambienti e le soluzioni variano in base alla tipologia dell’edificio.
Non vi consigliamo sempre di rivolgervi ad un esperto che anzitutto verificherà quanto la vostra abitazione disperde, valuterà quali sono gli interventi possibili e vi mostrerà quanto potrete risparmiare e in che modo la soluzione scelta migliorerà il vostro confort.

QUALE SCEGLIERE?

Attualmente, esistono sul mercato quattro tipi di soluzioni: ventilazione meccanica controllata (CMV) a flusso singolo igro-regolabile o no, doppio flusso CMV, scaldacqua termodinamico o ventilazione meccanica distribuita.

VMC A FLUSSO SINGOLO

Il principio è semplice: grazie a dei condotti, l’aria presente negli ambienti viene prelevata e sostituita con aria fresca presente all’esterno. La quantità è regolabile costantemente, quindi il nostro consiglio è quello di adeguare la ventilazione al grado di umidità presente in casa e al numero di persone che vi soggiornano.

VMC A DOPPIO FLUSSO

Con questo sistema il ricambio d’aria è regolato da dispositivi meccanici. Questo sistema è in grado di conservare e sfruttare il calore presente nell’aria permettendovi un grande risparmio in bolletta.
Questa soluzione è una delle più costose, ma è anche tra le poche che è possibile adattare al maggior numero di immobili.

SCALDA ACQUA TERMODINAMICI CHE UTILIZZANO L’ARIA DI SCARTO

Questo sistema si prende cura degli ambienti domestici riscaldandoli e producendo acqua calda.

Scegliere questa soluzione vi permetterà di consumare meno energia, risparmiare sulla bolletta fino al 70% e rispettare l’ambiente.